Ri-cominciamo da 646

On 30 aprile 2012 by Cristiano Cerato

Cominciamo da 646 o meglio ri-cominciamo da 646. Queste tre cifre erano il vecchio numero che il ns circolo aveva come iscrizione alla FIAF fino al 1994, anno in cui si decise di interrompere per una serie di motivazioni. Oggi, per continuità storica, lo abbiamo voluto mantenere rinnovando l’iscrizione.

E come più volte capita (quasi una consuetudine nel ns circolo)  scelte fatte oggi ci riconnettono inevitabilmente alla storia di questa nostra associazione che è ormai  prossima al quarantennio. Indubbiamente questa storia è un vanto che poche associazioni possono esibire e che ci rende orgogliosi. Senza di essa forse non ci chiameremmo più “Circolo fotografico L’Otturatore” nonostante ad alcuni questo nome  ricordi troppo gli anni ‘70-’80,  o molto più semplicemente la Citta’ di Boves non avrebbe più un circolo fotografico ed i nostri seppur pochi associati si sarebbero “spalmati” nei vicini circoli della provincia. Sono state veramente tante le iniziative e le cose fatte con la passione per la fotografia dal 1973 ad oggi: mostre, corsi, concorsi (quelli impegnativi della FIAF da organizzare ogni anno), pubblicazioni, libri, brochures, ore ed ore trascorse nel buio della camera oscura a stampare, serate di semplice condivisione di una passione che hanno saputo tenere insieme almeno due generazioni, soci che da foto-amatori sono passati al professionismo, e tanto altro ancora.

Con questa gratitudine alla nostra storia e a tutti i suoi artefici, nella  consapevolezza che lei sola nel presente non basterebbe ad alimentare la passione per la fotografia che ha sempre e costantemente bisogno di idee, azioni e proposte, ci apprestiamo ad accogliere i nostri primi quarant’anni con nuove energie, con un occhio attento e aperto all’attualità.

Ci arroghiamo dunque questa piccola “presunzione” di poter scrivere a modo nostro una nuova  pagina di storia del circolo, magari su di un iPad.

 

Cristiano

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>